Le domande

Accetta che la vita non la contratti, non la comandi, non la pieghi alle tue esigenze, non la controlli, non la plasmi, non la ghermisci, ti lascia credere ciò che preferisci, ciò di cui hai bisogno, ma si riempie la bocca e si cinge il fianco di realtà.
 
Accoglila, sorridile, abbraccia il suo sapore dolceamaro, fanne conoscenza, curiosità, virtù, nutrimento, scoglio e insegnamento.
Ha tempesta e arcobaleni stupiti, la forza, il coraggio della decisione, l’ignoto che si svela al passaggio, la perdizione, il senso di te stesso nel di lei avvenire.
Ha mani grandi e culle dolcissime, fogli bianchi e perpetui da riempire e parole uniche, dure, avide, carezzevoli, moltitudini, racconti da tenere per mano – mantenere – e farne destinazione.
Altri da lasciare al vento o al mare, ma i semi si conservano, gl’insegnamenti si apprendono, le vele si gonfiano, gli errori si pagano, le vette si raggiungono.
 
E chi dice che non ci sia un oltre?
 
Fai, fatti domande.
 
- Chiediti perché non tu – là dove altri hanno radicato e stanno, hanno scelto – o scelte sono – cresciuto un germoglio, curato e offerto e asperso terra e aria di sorrisi, rosso, fiori, gravidi di emozione.
Partorito un’idea, un’amicizia unica, vera – sentine il sapore chiaro e lieve, la dominante potente e limpida – una possibilità, un domani e, dentro, altri domani ancora.
 
Goduto
Godono
- carne spirito anima pensiero -
 
Appreso che vivere non è costrizione, né pretesa o inganno.
La vita non si violenta.
Quella di nessuno.
 
Se non hai trovato risposta, ricomincia a dormire.
Tutto scorre e s’adempie, con o senza di te.
 
Eowyn
 
 
 
le-domande-libero-spazio-2013

Bonjour les amis

E sia una lieta settimana
 
 
 
1517701_10202902769622814_9089399147309223496_n

Buon fine settimana, viandanti

…e che siano sogni
 
 
 
1237182_715675485115461_788735381_n

L’incanto

Dimmi adesso l’assoluto
la linea dell’intuito
la moltitudine che annuisce
gli angeli
appesi alle bocche
brevi e perpetui come una processione
                                 – conosci l’estasi -
dimmi – amato amore -
ebbro fra gli occhi e il costato
quale fu l’incanto
che schiacciò col tuo piede santo
il diabolico che rotea
 
Eowyn
 
 
 
Alison Scarpulla

Alison Scarpulla

Il re

Annodata attorno ai miei piedi
come un portafortuna
- la tua ombra -
Siede come un re sconfinato
sugli spiriti maligni
 
Eowyn
 
 
Mariska Karto

Mariska Karto

La giustezza

Capisci adesso – amore -
non è la carne a muoverci
né la bocca meticcia del vespro
o gli occhi addestrati – così stregati – delle stelle
ma la giustezza disposta e finita
dell’appartenersi
 
Eowyn
 
 
 
LA GIUSTEZZA (2014)

§ Cento e novantasei §

Alcuni preferiscono – possono – vivere
solo di resti
 
Eowyn
 
 
 
6946971415_eb72ff950b_z

Bonjour les amis

E sia una lieta settimana
 
 
 
10577154_759460640761900_5408888030868698243_n

Buon fine settimana, viandanti

…e che siano sogni
 
 
 
1385231_576414662405883_1080880375_n

Il momento

Alcuni spiriti cadono anonimi
precari come obblighi
senza piedi o rivoluzione
si pronunciano per un momento
svelti fra i randagi
e si feriscono per inghiottirsi
- sembra più facile -
Il mio lo scordo
quando m’inventi di grandezza
 
 
Eowyn
 
 
Lylia Corneli

Lylia Corneli

Voci precedenti più vecchie

Sogni d'inchiostro

Blog personale di Chiara Cucinotta

Versi vagabondi

poetry, poesia, poeta, poema, versi

Alchimie

L'arte e la bellezza miro.La conoscenza bramo.

freia19

la mente fa lunghi viaggi, poi torna al suo posto e nasce tutto ciò.

Fosca Sensi

la verità è una questione estetica

Articoliliberi

La vera letteratura è fatta di vita, non di parole.

Un sito che parla in verde, che ama viaggiare. Un sito che ama il mondo e rispetta l'ambiente.

The Eternal Sunshine of an Endless Mind

Esprimi il tuo pensiero in modo conciso perché sia letto, in modo chiaro perché sia capito, in modo pittoresco perché sia ricordato e, soprattutto, in modo esatto perché i lettori siano guidati dalla sua luce. (J. Pulitzer)

lilasmile

Un sorriso può aiutare a Vivere

ELISEPOS

dai spazio alla tua voce

FA.RIV-66

JUST THE WAY I SEE THE WORLD

la faccia della luna

"Che risposte ci suggerirà questo vento dislessico?"

Franz de Boeuf

La forma è la sostanza

...anche le donne sanno parlare di calcio

raccontachetipassa

La scrittura è una forma socialmente accettabile di schizofrenia (Edgar Lawrence Doctorow)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.206 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: