Buon fine settimana, viandanti

…e che siano sogni
 
 
 
Ragazza-in-viaggio-200x300

Le stoffe

Mi lascerai guardare le tue parole?
Rosse di solitudini lievi e di confini
- cerchiano un orizzonte -
un modo di essere
- come tornare a casa -
saggio e divino
o folle da incatenare
un messaggio che ha un segno
e una vista incerta e accesa che impara a vedere
Due stoffe dolcissime
- amato -
- amore -
inginocchiate alla mia porta
 
Eowyn
 
 
 
Enoki Toshiyuki

Enoki Toshiyuki

 
 
 
 

Le fiere

Godere di una croce non conquista il mondo
– più leggero il cielo degli altri -
– meno sfinite le ombre -
ma nuove prigioni
ubriache come fiere ambulanti
Ronzano intorno a una morte
che non guadagna il prezzo
 
Eowyn
 
 
Kamil Vojnar

Kamil Vojnar

 

Vivo

Ho spalancato le braccia frastornate
– vivo! -
compreso la passione
– abita vesti rosse come un rogo -
agitato il grembo della libertà
– mio amore -
- dissennato -
Poi ho giaciuto il cuore
nell’aurora della tua solitudine
 
Eowyn
 
 
Doisneau

Doisneau

 
 

Le altezze

La vita ha bisogno di essere notata
e dalle stelle scendo le punte
sbilenche e immobili come promesse
così angeliche che sorprendono gli occhi
- non gridiamo mai io e te -
Guarda le altezze e tienimi
quando le ali aprono le ginocchia
spericolate di fiabe
e di spiriti svelti 
 
Eowyn
 
 
LE ALTEZZE  (2014)

§ Duecento e sette §

La vita ha bisogno di essere notata
 
Eowyn
 
 
 
11806_540198736015417_822404689_n
 

Amor c’ha nullo amato

Quando il male d’essere chiama l’abisso, uccide i corpi
a volte solo – l’anima -
 
“Insieme a quella di Stoccolma, anche la sindrome di de Clerambault genera un comportamento deviante dell’individuo.
La sindrome di Gaëtan Gatian de Clerambault definisce quel fenomeno derivante da un amore ossessivo non corrisposto. Si tratta di una patologia generata dalla convinzione di essere oggetto di attenzioni amorose di una persona, la quale – di riflesso – diviene l’unico soggetto d’amore e di ossessione. Da quel momento la psiche comincia a creare un mondo parallelo e fantastico in cui gli elementi tipici di una relazione vengono a manifestarsi. Uno sguardo, un movimento vengono interpretati come gesti d’amore e scatenano una reazione compulsiva nei confronti dell’oggetto desiderato. 
 
Si attraversano tre fasi.
Il primo step è quello dell’attesa di una dichiarazione ed è la fase che dura più a lungo (molte volte resta unica). Si aspetta che il soggetto amato esterni i sentimenti immaginati e, raramente, vengono generati comportamenti derivanti da una gelosia ossessiva.
Qualora questi vengano a presentarsi, si è già nella seconda fase. Solitamente è il rifiuto a portare alla depressione e alla violenza verso il soggetto amato e verso se stessi. Spesso si sono ravvisati casi di suicidio o tentato tale.
Fuori controllo è la caratteristica della terza fase. Qui si sfocia nel, cosiddetto, amore criminale. La persona amata, spesso anche coloro che gli stanno accanto, diventa la vittima di persecuzioni – atteggiamenti conosciuti come stalking nella società attuale – e di aggressioni fisiche che possono arrivare fino all’omicidio. 
 
Non sempre colui affetto dalla sindrome di Gaëtan Gatian de Clerambault rivolge le sue attenzioni verso qualcuno vicino alla sua vita.
Numerosi i casi in cui la devozione amorosa è rivolta a personaggi famosi del piccolo e grande schermo. Attraverso interviste, fotografie e filmati – il disturbato interpreta i segnali dell’amore che gli viene segretamente celato. 
L’amore ossessivo non corrisposto è un amore, tendenzialmente, romantico. È un sentimento che non si perde d’animo nonostante la (presunta) timidezza nel dichiararsi della persona amata.
 
Molti comportamenti – sintomatici del disturbo – possono appartenere a qualsiasi relazione.
La gelosia, il senso di insicurezza, l’interpretazione di gesti e frasi non sono – in sé – segnali della comparsa della sindrome, bensì della fase dell’innamoramento di qualsiasi persona normale.
Il cronicizzarsi delle attenzioni, le scarse capacità logiche e razionali nel trarre le giuste conclusioni sul rapporto analizzato, la perdita del controllo emozionale: questi i segnali, invece, che devono preoccupare le persone vicine a questi soggetti.
Nei casi più gravi l’unica soluzione è la consultazione di uno specialista anche perché è la schizofrenia a prendere il posto della razionalità nei soggetti affetti da questo disturbo delirante.”
 
Roberta Santoro
 
 
259156
 

Il posto

Ascolta piano
senza pieghe o rive
mosso e composto come il grano
più attento di un tempo benevolo
e sottile
come una libertà appena nata
Amato amore – ascolta -
la stanza trattiene un bacio solenne
e il nostro posto migliore
 
Eowyn
 
 
Maria Kreyn

Maria Kreyn

Bonjour les amis

E sia una lieta settimana
 
 
10698520_334677836713712_8446212399830990770_n

Voci precedenti più vecchie

_OffArts

drawingsinmymind

tavolozza di vita

~☜❤☞~Pensa con il cuore e vivi l'attimo~☜❤☞~

Memoria narrante

In un vecchio baule impolverato, nella soffitta della nonna, ho trovato il suo diario di quando era tredicenne, come me adesso...

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

Viaggi ermeneutici

Romolo Giacani

Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Parole di Gusto

Ricette, vino e racconti di gusto... benvenuti nel luogo più goloso del web!

aliceinwriting - critica letteraria e vita da biblioteca

Redattore editoriale, bibliotecaria, web editor copywriter. Amante dei libri, della lettura, sensibile al piacere del testo e al grado zero della scrittura, mi occupo di Letteratura, amica esistenziale fin dai tempi dell'infanzia, poi alleata negli studi, infine compagna fedele di vita. I miei campi d'azione: la critica, la riflessione sul romanzo, sui miti, su temi e topoi; la poesia come flusso di coscienza e sottile tecnica semantica; il racconto, finestra aperta su un mondo interiore da narrare con parole in libertà.

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Poesia in Rete

I "Miei" Poeti Amati

Autismo e Vaccini ©

La Verità è docile e paziente: "docile", perché si fa trovare da chiunque la cerchi; "paziente", perché non si impone a chi non è pronto, ma sa aspettare, senza fretta, lasciando che ognuno maturi fino al punto in cui è in grado di cercarla e accettarla.

Camomilla o ginseng?

Pensieri sparsi sull'orlo della notte

Sex and City 11

.. Solo insieme saremo felici....

Rosebud - Critica, scrittura, giornalismo online

Gutta cavat lapidem - Il sito della scrittura online, creato il 27 Marzo 2010 - Anno IV - www.rinabrundu.com

agoresblog

Ogni pensiero è libertà

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 709 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: