9 ottobre 1963, ore 22.39

Cinquant’anni oggi
Vajont

Amaranto

Diciannove anni, via da casa per una giornata e, al ritorno, a Longarone, la “Piccola Milano”, non lo fanno arrivare, ci sono i posti di blocco, la paura, lo sbigottimento, il terrore di un irreale che t’è caduto addosso
Così a Erto, Casso, dove il sindaco nella giornata aveva disposto l’evacuazione
 
COMUNE DI ERTO CASSO
AVVISO DI PERICOLO CONTINUATO
 
ma contano comunque centocinquantotto morti, e gli altri paesi, frazioni, gli operai della diga, le loro famiglie, e poi
E poi non c’è più Longarone
Là non hanno avvisato nessuno
Spazzati gli alberi, le case, degli animali solo le carcasse nell’acqua scura del Piave
Gli animali – e le persone –
 
Ricordo per un attimo Marco Paolini nel suo racconto del Vajont
 

duecentosessanta milioni di metri cubi di roccia del Monte Toc cascano nel lago dietro alla diga del Vajont e sollevano un’onda di cinquanta milioni…

View original post 1.019 altre parole

Informazioni su Roberta Viotti Eowyn

Semplicemente una cantastorie... Dalla recensione di Chiara Lorenzetti a "Ti ha mai chiamato il mare" " Roberta Viotti, in arte Eowyn è rara poetessa d'amore senza spine. Leggere è immergersi dentro ad una favola ove le parole suscitano immagini delicate e fragili. [...] V'è tra le righe, una tangibile carnale sensualità dell'amore, vissuto come unico ed immortale. La potenza dei versi inchioda e non da scampo alla fuga. [...] Roberta ci mostra con la sua immaginifica poesia, che l'amore è la sola salvezza, il ricondursi alla scoperta di sé."
Questa voce è stata pubblicata in Dai blogs. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...