L’Amore Universale

Mi sorprendo costantemente, di quanto Madre Natura possa rappresentare l’uomo

 

Holly

Holly

 

“Odio, rabbia, gelosia, invidia, sospetto, sono i sentimenti negativi che appaiono in Holly, così come amore, comprensione, calore, lo sono in positivo. In entrambi i casi manifesta le sue emozioni con CALORE.

La persona Holly è ipersensibile, soffre di ogni piccola cosa, perché vede ovunque contrarietà. E’ sospettoso, teme di essere raggirato, imbrogliato, è vendicativo. Si arrabbia per offese vere o presunte.

Qualunque cosa gli venga detta la prende negativamente, ci mette la malizia, il sospetto. E’ estremamente odioso, suscettibile e permaloso.

Nutre sentimenti di odio, come una condanna a morte di qualcuno di cui si vuole vedere la fine, sentimenti di offesa immotivata, di violenza, è  sempre di cattivo umore, incapace di provare amore, frustrato.

E’ geloso, ma la sua gelosia non è amore, è possesso.

Vuole il meglio per sé, ma a danno degli altri.

Spesso, alla base, c’è una grande sofferenza, un’infanzia povera d’amore, delusioni. E’ uno strato transitorio che in alcuni momenti della vita può colpire tutti.

La rabbia, anche violenta, di Holly è spesso di chi è stato costretto a subire, ma è una rabbia che passa subito, a volte è più rivolta contro se stesso.

Crede che la propria sofferenza ed il proprio disagio dipenda dagli altri, non ha capacità di introspezione, e non riesce ad elaborare le situazioni.

Non è una persona triste, anzi, ha una personalità forte che si fa notare: intelligente, acuto, ma sgarbato e irritato con il prossimo, è in conflitto con il resto del mondo.

Mette in dubbio la lealtà altrui, incapace a rilassarsi, manca del senso dell’umorismo, ha problemi di rivalità, mostra esternamente tutta la sua rabbia.

Nello stato grave disturbo paranoide della personalità.

E’ una persona che ha una certa rigidità psicologica e che, a causa di rigide convenzioni, non accetta di cambiare. E’ egocentrica, con personalità immatura, priva di osservazione, di introspezione, autocritica, autoironia. Isolata, scontrosa, irritabile, ingiustamente aggressiva e proietta  la propria sofferenza sugli altri.

In realtà è lei stessa responsabile della propria infelicità, che vuol far pagare agli altri con la dinamica della colpevolizzazione. Crede di aver dato tanto e prova rabbia quando gli altri tentano di liberarsene, perché non sopportano più il suo egoismo spacciato per altruismo.

Invidia la condizione di un altro e cerca di danneggiarne la vita e l’equilibrio”. Continua a leggere Qui

Eowyn

 

 

Informazioni su Roberta Viotti Eowyn

Semplicemente una cantastorie... Dalla recensione di Chiara Lorenzetti a "Ti ha mai chiamato il mare" " Roberta Viotti, in arte Eowyn è rara poetessa d'amore senza spine. Leggere è immergersi dentro ad una favola ove le parole suscitano immagini delicate e fragili. [...] V'è tra le righe, una tangibile carnale sensualità dell'amore, vissuto come unico ed immortale. La potenza dei versi inchioda e non da scampo alla fuga. [...] Roberta ci mostra con la sua immaginifica poesia, che l'amore è la sola salvezza, il ricondursi alla scoperta di sé."
Questa voce è stata pubblicata in Libero Spazio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’Amore Universale

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...