Raccontami

Ripensando alla storia di – Xie Xiu– mi sono chiesta se ognuno di noi conservi nel cuore un libro, un ricordo, un avvenimento, che racconti di amicizia e d’altruismo.

Tra i libri dell’infanzia ho amato molto “Cuore” di Edmondo de Amicis  e “I ragazzi della via Pàl” di Ferenc Molnàr.

Il primo, scritto con l’intento di insegnare “ai giovani cittadini del Regno le virtù civili, ossia l’amore per la patria, il rispetto per le autorità e per i genitori, lo spirito di sacrificio, l’eroismo, la carità, la pietà, l’obbedienza e la sopportazione delle disgrazie”. Il secondo offre spunti di riflessione sull’influenza degli adulti – la guerra – nel comportamento e nella crescita dei bambini.

Tutto questo per me, allora, era ovviamente, sconosciuto, estraneo alla mia comprensione, unicamente persa ed affascinata da una storia che, nel mio essere, rappresentava vita. I personaggi erano reali, ragazzi di carne e ossa, respiro!

Così ho amato il Muratorino “muso di lepre”, il nobile Garrone, Nelli, il piccolo gobbo – e ancora Giovanni Boka, il più saggio dei ragazzi della via Pàl, il delicato Nemecsek e Cecco Àts, il rivale di Boka.

E voi, cosa raccontate?                                                                                                                                             

Un sorriso         

Eowyn

cuore NZO

Advertisements

Informazioni su Roberta Viotti Eowyn

Semplicemente una cantastorie... Dalla recensione di Chiara Lorenzetti a "Ti ha mai chiamato il mare" " Roberta Viotti, in arte Eowyn è rara poetessa d'amore senza spine. Leggere è immergersi dentro ad una favola ove le parole suscitano immagini delicate e fragili. [...] V'è tra le righe, una tangibile carnale sensualità dell'amore, vissuto come unico ed immortale. La potenza dei versi inchioda e non da scampo alla fuga. [...] Roberta ci mostra con la sua immaginifica poesia, che l'amore è la sola salvezza, il ricondursi alla scoperta di sé."
Questa voce è stata pubblicata in Libero Spazio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Raccontami

  1. massimobotturi ha detto:

    li ricordo entrambi, ma anche Moby Dick, e Verne
    ero un po’ sulla luna, già allora

    🙂

    Liked by 1 persona

  2. massimobotturi ha detto:

    certo, per la precisione 20.000

    non ricordo più cosa

    🙂

    Liked by 1 persona

  3. massimobotturi ha detto:

    “volte”

    l’accendiamo?

    🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...