Archivi tag: alda merini

§ Duecento e settantotto §

Mi piace chi sceglie con cura le parole da non dire Alda Merini

Pubblicato in Il Pensiero | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Da “Mistica d’amore” di Alda Merini

  Quel volto così sudato, così battuto, così vilipeso. Quel volto che ha detto al mondo tutto quello che aveva da dire e per cui anche se non ci fosse stata la croce non poteva dire più nulla. Quel volto … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Di Alda Merini

Così facendo la notte dimora dentro la notte il dolore nel dolore il genio è la sua stravaganza la religiosità è muta e tace traendosi dietro lugubri fiamme che non chiedono grazie ma solo il senso del fuoco ma solo … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Di Alda Merini

Ieri sera era amore, io e te nella vita fuggitivi e fuggiaschi con un bacio e una bocca come in un quadro astratto: io e te innamorati stupendamente accanto. Io ti ho gemmato e l’ho detto: ma questa mia emozione … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Da “L’anima innamorata” di Alda Merini

L’anima è di per sè vagabonda in cerca di una sua soluzione. Dell’anima e dell’esistenza dell’anima si parla molto ma non si trova nell’anima la chiave dell’universo. Se l’uomo vivesse delle sue percezioni e delle sue contentezze, se l’uomo non fosse … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Genesi

Vorrei un figlio da te che sia una spada lucente, come un grido di alta grazia, che sia pietra, che sia novello Adamo, lievito del mio sangue e che risolva più quietamente questa nostra sete. Ah, se t’amo, lo grido … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini, I Poeti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento