Archivi tag: rotta

come una rondine che ha perso la rotta — ANDREA GRUCCIA

I tetti come onde immobili palazzi senza salsedine mi anestetizzo di caldo potrei essere seduto in fondo a un concerto sentire i tocchi della tua lingua come dita morbide su un basso elettrico occhi belli come treni in corsa confondere … Continua a leggere

Pubblicato in Dai blogs | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

§ Duecento e settantasette §

Nelle stazioni chiarite sono la rotta spartita sul tuo petto Eowyn

Pubblicato in Il Pensiero | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La rotta

C’è una sorta di limbo nell’attesa che piove e taglia le rive e l’acqua delle pietre cade obliquo e perpetuo fra la mia ombra di luce e le tue dita quiete riverbera sui muri sbilenchi e parla alle mie scarpe … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Il Sentire, La Conoscenza | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

§ Cento e ventotto §

Chi dispone l’altrui cammino di tagliole, prima o poi vi si azzanna da solo   Eowyn          

Pubblicato in Il Pensiero | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento